• images/stories/headers/Enpals2.jpg
  • images/stories/headers/Enpals3.jpg
  • images/stories/headers/Enpals5.jpg
  • images/stories/headers/Enpals6.jpg
  • images/stories/headers/Enpals7.jpg
  • images/stories/headers/header1.11.jpg
  • images/stories/headers/header11.jpg
  • images/stories/headers/header2.jpg
  • images/stories/headers/header3-1.jpg
  • images/stories/headers/header3.jpg
  • images/stories/headers/AlaPagPlus.png
  • images/stories/headers/AlaPagPlus1.png
  • images/stories/headers/logo_alapagwin.gif
  • images/stories/headers/main-image.gif

I più letti

FONDO METASALUTE

 Notizia numero:   2017.10.001

 Data:  05/10/2017

 

L’art. 16 dell’accordo per il rinnovo del CCNL per l’Industria Metalmeccanica e della installazione di impianti, sottoscritto il 26 novembre 2016, ha previsto l’estensione dell’adesione al Fondo Sanitario Mètasalute a tutti i lavoratori cui viene applicato il suddetto CCNL, a far data dall’1 ottobre 2017.

Pertanto da ottobre scatta l’obbligo, salvo espressa rinuncia da parte del lavoratore, d’iscrizione al Fondo i seguenti lavoratori (non in prova):

  • con contratto a tempo indeterminato, compresi i lavoratori part-time;
  • con contratto di apprendistato;
  • con contratto a tempo determinato con durata residua non inferiore a 5 mesi a decorrere dalla data di iscrizione;
  • i lavoratori in aspettativa per malattia, i lavoratori interessati dalla CIG in tutte le sue tipologie e, per un periodo massimo di 12 mesi, i lavoratori cessati a seguito di procedura di licenziamento collettivo che beneficiano della NASpI.

L’iscrizione dei lavoratori sul sito del fondo può essere operata manualmente on-line oppure più comodamente importando i dati attraverso il flusso Uniemens.

Contribuzione:

Da ottobre e fino al 31 dicembre la contribuzione ed è stata fissata nella misura di € 13,00 interamente a carico azienda.

Per i lavoratori già iscritti al fondo e per i quali sono già in essere il Piano integrativo tipo 2 e/o Piani per il nucleo/familiare convivente del lavoratore dipendente, la contribuzione a suo carico continua essere dovuta.

Mentre se trattasi di Piano integrativo tipo 1 la contribuzione a carico del lavoratore si estingue perché ricompresa nella quota a carico azienda.

I versamenti sono da effettuarsi tramite MAV (da scaricarsi dal sito del fondo) entro il 10 ottobre, 10 novembre e 10 dicembre.

In occasione del versamento previsto per il 10 ottobre, per tramite del proprio sito, il fondo ad oggi (05/10/2017 ndr) comunica che il MAV sarà disponibile a partire dal 15 ottobre.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 06 Ottobre 2017 10:10)

 

FRINGE BENEFIT 2017: PUBBLICATE IN G.U. LE NUOVE TABELLE ACI

Notizia numero:    2017.01.001

Data:                        19/01/2017

Categoria:            Normativa

 

L’ACI ha messo a disposizione il servizio che permette di accedere alle nuove tabelle nazionali dei costi chilometrici di esercizio di autovetture e motocicli, valide per il 2017.

Le tabelle sono utilizzate per la determinazione del fringe-benefit, cioè della retribuzione in natura che deriva dalla concessione in uso ai dipendenti dei veicoli aziendali che vengono destinati ad uso promiscuo per esigenze di lavoro e per esigenze private.

Gli importi relativi ai fringe benefit 2017 sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 298 del 22/12/2016 supp. ord. n.58.

Per accedere alle tabelle ACI cliccare QUI.

 

COMUNICATO INPS: L’ARPA PIEMONTE METTE A DISPOSIZIONE I DATI METEO GIORNALIERI

Notizia numero:    2016.09.002

Data:                   27/09/2016 

Categoria:            Varie

 

Con un comunicato il Direttore Regionale INPS, dott. Gregorio Tito, segnala la disponibilità dell’ARPA a fornire i propri dati, per le strutture istituzionali del Piemonte.

 COMUNICATO

In relazione all’esigenza di una corretta gestione delle domande di Cassa Integrazione Ordinaria, laddove la causale sia legata ad eventi metereologici (ipotesi che prevede di allegare alla domanda i bollettini meteo rilasciati da enti accreditati), si segnala che l’ARPA Piemonte, ha comunicato alla scrivente la disponibilità, a titolo gratuito, dei dati meteo giornalieri.

Tali dati sono rilevabili sul sito ufficiale www.arpa.piemonte, a partire dalla lettura giornaliera del 1° luglio del 2016.

Il sistema prevede che il soggetto interessato a ricevere il dato acceda all’apposito link in ARPA e selezioni i relativi parametri qualificandosi come tipologia utente.  Il dato relativo sarà riscontrato, all’indirizzo e-mail indicato nella richiesta, con la trasmissione, entro 24 ore, di un documento in formato pdf con li logo dell’ARPA Piemonte. L’inserimento del logo dell’ARPA accerta la provenienza del documento, che può pertanto essere validamente allegato alla domanda di CIGO.

L’ARPA è disponibile a svolgere anche un’attività di informazione/formazione in materia, rivolta ai funzionari operativi, affinché gli utilizzatori possano conoscere appieno le potenzialità dello strumento. Ciò anche in considerazione della necessità, in determinate circostanze, di acquisire il dato necessario operando una “media” fra i dati rilevati nelle stazioni più prossime alla località interessata. La Direzione Regionale INPS esprime vivo apprezzamento per le opportunità offerte dall’ARPA.

Nella definizione delle pratiche in questione, le Sedi INPS del Piemonte verificheranno la corretta osservanza delle modalità sopra descritte. Torino, 19 settembre 2016

 Gregorio Tito Direttore regionale INPS Piemonte

 

AlaPagPLUS è compatibile con Windows 10

w7

I nostri programmi sono compatibili con Windows 10, Windows 8.x e con tutti i sistemi operativi Windows!

I test eseguiti sull'applicazione in diversi ambienti operativi ci consentono di affermare la compatibilità con i seguenti sistemi Windows:

- 7 (32bit e 64bit)
- 8 e 8.1(32bit e 64bit)
- 10 (32bit e 64bit)
- 2008 Server 
- 2012 Server R2

 

Software paghe Alapagwin

AlaPagWin: il software per la gestione del personale al servizio di Consulenti del lavoro, CED, HR, per aziende di qualsiasi tipo e dimensione.

L’esperienza maturata in oltre 25 anni d’attività nel campo delle soluzioni informatiche per la gestione del personale, ci consente di fornire software di paghe e amministrazione del personale aggiornato, flessibile e innovativo, senza trascurare l’assistenza.

Le personalizzazioni di AlaPagWin sono semplici grazie alla struttura versatile dell’applicazione e alla flessibilità tabellare.

Assistenza immediata e continua, con consulenti del lavoro esperti
L’assistenza, gestita direttamente dagli sviluppatori, è uno dei nostri punti di forza.  Il contatto diretto con i clienti, infatti, favorisce l’ascolto e rende così possibile la costante implementazione di aggiornamenti, per soddisfare le esigenze di tutti i clienti, indipendentemente dalla loro dimensione.

La formazione del personale viene effettuata direttamente on-site dalle stesse figure professionali qualificate che seguiranno il cliente per l’assistenza post-vendita. La configurazione on-site della procedura sulle risorse informatiche del cliente, eviterà perdite di tempo e inutili investimenti harware e s.o.

Massima flessibilità e facilità d’uso e manutenzione della procedura
La nostra procedura è stata la prima a livello nazionale a gestire il contratto dei “lavoratori dello spettacolo”, con le complessità della vecchia modulistica ENPALS.

Il passaggio dalle procedure esistenti del cliente alla nuova soluzione AlaPagWin avviene senza discontinuità, con gli utenti immediatamente operativi, grazie alle accurate operazioni di migrazione dei dati (anagrafiche, progressivi storici, ecc…) condotte dai consulenti e operatori qualificati.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per scoprire la tua soluzione personalizzata per la gestione del personale.